giovedì 24 febbraio 2011

Ghilarza domenica 27 febbraio 2011 - Maschere tradizionali



A trent'anni dalla ricerca e ricostruzione delle maschere tradizionali, il Gruppo Onnigaza di Ghilarza (Oristano) parteciperà anche quest'anno a su Carruzu a s'antiga, il carnevale tradizionale ghilarzese, in programma domenica 27 febbraio, dal primo pomeriggio, a cura dall'Amministrazione Comunale e dalla Pro Loco.
Su carruzu è una manifestazione itinerante per le vie del paese che continua a rispettare buona parte dell'antico percorso che sos sòtzios percorrevano nelle domeniche di carnevale, fermandosi nelle piazze per ballare le danze tradizionali. Il nome sardo viene dalla parola genovese “carruggio” che significa 'vicolo, via stretta', come sono le strade del centro storico percorse dai protagonisti della giornata: i costumi, ma soprattutto le maschere tradizionali del paese: sas màscheras a lentzolu e sos burrones.
Sas màscheras a lentzolu indossano una camicia bianca e una tunica lunga sino ai piedi, ottenuta da un lenzuolo bianco stretto in vita e sul capo con un nastro colorato a formare una sorta di “cresta”; le mani sono nascoste da guanti bianchi di lana e il viso è coperto da un cappuccio di tela dello stesso colore. Sono indossate da uomini e da donne che, oltre a ballare, si divertono a nascondere la propria identità soprattutto agli amici e ai conoscenti.






Sos burrones sono maschere esclusivamente maschili che indossano capi dell'abbigliamento tradizionale, tra i quali i pantaloni “a s'isporta”, stretti alle ginocchia che si infilano dentro i gambali di cuoio scuro. Scuro come l'abbigliamento, il viso è “tinto” di nero con il sughero bruciato.


Uno degli obbiettivi dell'associazione Onnigaza è quello di divulgare la conoscenza delle maschere e di aumentarne il numero tra i partecipanti nel contesto più proprio del carnevale ghilarzese. Sabato 12 marzo, a Nuoro, una rappresentanza parteciperà alla rassegna regionale delle antiche maschere del carnevale tradizionale in Sardegna.




GRUPPO FOLK ONNIGAZA
c/o Peppino Marras
Via Mons. Zucca, 24
09074 Ghilarza (OR)
tel. 0785 54252 – fax 0785 52646
www.gruppoonnigaza.it onnigaza@tiscali.it